Campus Festival 02 è un evento che si svolge all’interno della zona universitaria di Forlì, precisamente all’interno del Campus. Questa festa che si terrà nei giorni da venerdì 19 a domenica 21 maggio, e sarà una buona occasione per la città di ritrovarsi unita sotto ciò che rappresenta il futuro: i giovani, universitari e non.
Il Campus Festival 02 è quindi un modo per fondere due parti della città: quella universitaria e quella cittadina, che durante l’anno convivono in Centro e fuori. All’interno del Festival saranno presenti varie iniziative, dalle culturali alle artistiche, passando per le realtà locali sportive fino a quelle che diffondono informazione. Un incontro tra tante iniziative diverse che aiutano la città di Forlì a crescere, sotto tutti i punti di vista. Il Campus Festival dà visibilità e coinvolge. È ciò che lo rende unico nel suo genere. Offre momenti di divertimento, di svago e di interazione con l’obiettivo unico di riempire di cultura e arte ogni singolo visitatore che pesti il suo suolo. Durante la manifestazione sarà presente inoltre il FourMusic.Studio e ci sarà una zona apposita per la jam session, che diventerà quindi una vetrina per qualunque presente che voglia suonare. Ovviamente ci saranno delle band e dei gruppi appositamente sul posto per animare la serata, quali per esempio i “semi-interrati”, “The Sphinx” e altre band emergenti sul territorio.
Nella scorsa edizione lo stage del “live improvvisato” è stato un autentico successo e quest’anno si ripeterà con il contest che sarà interattivo e si potrà votare la band preferita prima, durante e dopo il Festival.
“Bere e mangiare bene”, connubio indissolubile ed ovviamente presente al Campus Festival. Food Trucks, stand della birra, casa del vino, “chiringuito de la playa” saranno solo alcuni punti ristoro presenti. In tutta l’area del Festival saranno allestite delle zone chill-out dove si potrà riposare con sedute e lettini.
Domenica 21 maggio sarà la giornata della Be Color, una Happy Run. Un evento che si svolge in un contesto ricco di colori, musica, festa ed allegria, per promuovere il divertimento e la voglia di stare insieme. L’arrivo della corsa è previsto all’interno del Campus nello stage principale.

Sara Sartoni

CONDIVIDI
Articolo precedenteNoita: “La nostra battaglia in difesa dei conigli del Parco Franco Agosto continua”
Articolo successivo"Carriere internazionali, da Scienze Politiche al mondo globale"
La comunicazione si conferma essere una funzione fondamentale nella vita di ogni essere umano e si può esprimere in diversi modi e forme di linguaggio. Un vettore di informazioni e comunicazioni è senza dubbio il web, con opportunità quali i blog o le pagine facebook in cui ognuno di noi può esporsi ed esporre all'esterno pensieri, opinioni o semplicemente commentare fatti avvenuti. Una RedAzione può aiutare a sviluppare o più semplicemente dare spazio a capacità e abilità di scrittura o fotografiche. Le modalità espressive varieranno in funzione dell'argomento, degli interessi o del destinatario dell'informazione, potranno essere: articoli, fumetti, vignette, critiche, interviste, video, foto e tutto quello che verrà in mente e che di volta in volta si riterrà più adatto. Il momento redazionale e di programmazione della redazione diventa uno dei modi con cui i ragazzi possono, oltre che ordinare e attribuire senso alle proprie esperienze, anche percepire attraverso relazioni sociali un possibile rapporto con gli altri, a sottolineare come l'individuo non dipenda solo dai propri sistemi di significato, ma anche dal suo rapporto con l'ambiente e con le persone con cui la sua vita si incrocia. L'idea è anche quella di far passare un messaggio chiaro all'esterno, la disabilità non parla solo di disabilità ma può aprirsi ed esprimersi su qualsiasi cosa faccia parte della vita: musica, sport e spettacolo sono solo alcuni degli argomenti che vorremmo trattare. Tutto questo avverrà in collaborazione con 4live, blog di informazione locale, gestito da Tommaso Di Lauro (giornalista iscritto all'albo).