basket tigers

Sabato 22 aprile i Tigers Global Sistemi Forlì scenderanno in campo contro la Pallacanestro Palestrina. Questa partita si prospetta molto entusiasmante perchè entrambe le squadre, in questa ultima parte di stagione hanno la necessità impellente di ottenere il maggior numero di punti per poter almeno mantenere la loro prestigiosa posizione di classifica attuale. Un altro fattore da tenere presente è che i due club militano in zona playoff e per questo sicuramente si assisterà ad un incontro molto combattuto dal primo all’ultimo minuto, dove entrambe le compagini mostreranno tutte le qualità del loro organico.
Chi vincerà questo duello darà un’importante segnale di solidità e continuità agli altri club che vorrebbero accedere ai playoff. La Pallacanestro Palestrina sogna addirittura un’accesso diretto alla categoria superiore visto la terza posizione attuale e ottenendo una vittoria potrebbero raggiungere il secondo posto evitando così le battaglie feroci che avverranno una volta terminata la stagione ufficiale.
I Tigers invece dovranno avere una reazione ottenendo una vittoria dopo la sconfitta di misura subita nel precedente turno contro la Stella Azzurra Roma. Un successo sarebbe indispensabile per restare in corsa per la promozione e rappresenterebbe un gesto di forza e consapevolezza in momento fisiologico di lieve flessione. 

Andrea Cerreti

CONDIVIDI
Articolo precedenteOneTeam Cup 2017: presentazione della 1° edizione del torneo forlivese
Articolo successivo“Coppie e decisioni importanti” incontro al Centro per le Famiglie
La comunicazione si conferma essere una funzione fondamentale nella vita di ogni essere umano e si può esprimere in diversi modi e forme di linguaggio. Un vettore di informazioni e comunicazioni è senza dubbio il web, con opportunità quali i blog o le pagine facebook in cui ognuno di noi può esporsi ed esporre all'esterno pensieri, opinioni o semplicemente commentare fatti avvenuti. Una RedAzione può aiutare a sviluppare o più semplicemente dare spazio a capacità e abilità di scrittura o fotografiche. Le modalità espressive varieranno in funzione dell'argomento, degli interessi o del destinatario dell'informazione, potranno essere: articoli, fumetti, vignette, critiche, interviste, video, foto e tutto quello che verrà in mente e che di volta in volta si riterrà più adatto. Il momento redazionale e di programmazione della redazione diventa uno dei modi con cui i ragazzi possono, oltre che ordinare e attribuire senso alle proprie esperienze, anche percepire attraverso relazioni sociali un possibile rapporto con gli altri, a sottolineare come l'individuo non dipenda solo dai propri sistemi di significato, ma anche dal suo rapporto con l'ambiente e con le persone con cui la sua vita si incrocia. L'idea è anche quella di far passare un messaggio chiaro all'esterno, la disabilità non parla solo di disabilità ma può aprirsi ed esprimersi su qualsiasi cosa faccia parte della vita: musica, sport e spettacolo sono solo alcuni degli argomenti che vorremmo trattare. Tutto questo avverrà in collaborazione con 4live, blog di informazione locale, gestito da Tommaso Di Lauro (giornalista iscritto all'albo).