Chissà quanti di voi, che possiedono una media o piccola attività ed hanno aperto una pagina Facebook aziendale, si sono trovati di fronte a centinaia di articoli con un titolo simile! Il nostro intento è volutamente provocatorio: come si può pensare di trovare in un elenco di poche righe, la soluzione a tutti i nostri problemi? 

Eh sì, perché non sono affatto poche le persone che si pongono sempre la stessa domanda: sono io a sbagliare qualcosa o spendere soldi su Facebook per promuovere la mia attività significa perderli e basta?Dopo aver provato diverse strade, da quelle indicate da Facebook stesso, ad altre suggerite dal buon senso, quasi sempre i risultati sono molto deludenti e ci si rivolge a Google per vedere se qualcuno ha trovato la formula magica per una impennata di visibilità alla nostra pagina.

Ecco che le pagine dei risultati di Google si riempiono di articoli del tipo: “3 regole per scrivere un post perfetto”, “5 semplici passi per attirare nuovi clienti nella tua pagina di Facebook”, “guida definitiva per creare annunci a pagamento perfetti”, e così via… Ovviamente, essendo tutti alla ricerca di una risposta convincente ai dubbi su come gestire ottenere risultati concreti dalla nostra pagina aziendale, non perdiamo tempo ed iniziamo subito a cliccare e leggere, carichi di speranza, questi articoli.

Dopo aver visitato non più di 5 siti web diversi, ci accorgiamo di un aspetto che li accomuna tutti: contengono tutti le stesse informazioni, talmente generiche, da non dirci nulla di più di quello che già sapevamo. Non solo: a lato dell’articolo ecco comparire un ebook da acquistare, un corso in programmazione o una consulenza da richiedere! Risultato? Noi cercavamo la soluzione su come vendere i nostri prodotti e servizi o su come far conoscere la nostra azienda e, invece di avere risposte, siamo diventati noi stessi potenziali clienti di questi siti web: lasciando la nostra email, o semplicemente con la visita ad una pagina del sito, siamo diventati il loro pubblico ideale, quel tipo di pubblico interessato e selezionato che in realtà noi stavamo cercando per la nostra attività.

Davvero non esiste altro modo che fidarsi di chi sembra più professionale o di chi la spara più grossa promettendo, per esempio, di darci in soli cinque minuti le informazioni necessarie per diventare dei veri e propri maghi di Facebook? Per fortuna no! Una soluzione c’è!

Partiamo, innanzitutto, con l’essere consapevoli che poiché noi, per assurdo, potremmo essere i gestori di una pizzeria in una grande città, o di un’officina meccanica di periferia, non potremmo mai trovare in una guida una risposta dettagliata e mirata. Non dobbiamo pretendere di trovare guide passo-passo per il nostro particolare caso, ma informazioni che ci permettono di capire meglio come possiamo sfruttare Facebook per la nostra attività.

Dobbiamo capire che Facebook è uno strumento di marketing, un canale che ci permette di essere in contatto con milioni di persone che non conosciamo. E’ uno strumento, quindi, non una soluzione. E’ indispensabile imparare a conoscerne tutti gli aspetti, ma il primo passo che dobbiamo fare è ragionare sul nostro prodotto, sulle sue peculiarità, i suoi punti di forza, per poi raccontarli attraverso questo strumento.

Così come, strumento molto utile per quanto riguarda il social marketing, è Swimme, il framework che permette a tutti coloro che hanno una pagina Facebook, di trasformarla in un sito web. Swimme offre la possibilità a tutte le attività locali di avere, ad un basso costo, un sito web, ovvero una vetrina più autorevole e personalizzabile rispetto ai principali Social Network.

Tornando all’argomento con cui abbiamo iniziato l’articolo, ovvero, come fare a districarsi tra i mille esperti di webmarketing che promettono di trasformarti in un mago di Facebook in pochissimi minuti, ecco un pratico consiglio che vi vogliamo dare: prima di acquistare un ebook, o la sua versione cartacea, visitate i principali siti web di vendita di libri online e date un’occhiata alle recensioni di chi li ha acquistati prima di voi, solo così avrete un parere imparziale sulla qualità della guida che aveva catturato la vostra attenzione.

Qui di seguito trovate una lista dei migliori siti di vendita di libri online con il link alla pagina in cui potete trovare le guide su Facebook, il marketing e la comunicazione:

Non fate l’errore di pensare che un libro stampato è inevitabilmente superato in quanto i tempi editoriali sono infinitamente più lenti rispetto alla tecnologia e tali da rendere i contenuti obsoleti. Sono i concetti che stanno alla base delle corrette strategie di marketing sui social che dovrete apprendere, e non trucchi di magia su Facebook che vi faranno diventare ricchi in soli 5 minuti.